La mia prima avventura: Missione nello spazio – Recensione

Nella collana La mia prima avventura è presente anche un libro game ad ambientazione fantascientifica: Missione nello spazio.

Dopo Il tesoro di Atlantide e Alla ricerca del Drago, editi nel 2019, la serie La mia prima avventura curata da dV Giochi è tornata nel 2020 con due nuovi librigame dedicati ai più piccoli.

Abbiamo già parlato di Viaggio nella terra del sole, in cui i giovani lettori si trovano a vivere una fantastica avventura nel cuore dell’Africa; oggi invece parleremo di Missione nello spazio.

Missione nello spazio: la storia

In Missione nello spazio i giocatori partiranno per un avventura a bordo di un’astronave, la Falcon, allo scopo di salvare Bip-Bop, un robot che ha bisogno di riparazioni.

Missione nello spazio

Una volta a bordo della Falcon, sarà necessario superare diversi ostacoli, trovare Bip-Bop e tornare a casa sani e salvi e con i componenti per poter riparare completamente il robottino.

Come si gioca

Come gli altri titoli della collana La mia prima avventura, giocare a Missione nello spazio è semplice e immediato. Dopo una breve presentazione, si inizia scegliendo uno dei tre personaggi, ossia tre simpatici astronauti ciascuno con una capacità diversa che potrebbe rilevarsi utile nel corso del gioco.

LEGGI ANCHE...
La mia prima avventura: Il tesoro di Atlantide - Recensione

I tre personaggi sono Toby lo scienziato curioso, Glob il meccanico lunare ed Eclypse la pilota scavezzacollo. A questo punto la lettura può iniziare. Ogni pagina presenta una parte della storia ed è divisa in tre sezioni tra cui scegliere per dare all’avventura svolgimenti sempre diversi a seconda delle scelte intraprese durante il gioco.

Missione nello spazio

Ovviamente anche in Missione nello spazio durante lo svolgimento della storia è possibile trovare oggetti utili da usare in seguito. Il classico inventario tipico dei librigame viene qui ripresentato sotto forma di quattro comodi dischi colorati posizionati sulla seconda e la terza di copertina. Come negli altri libri della collana, le pagine sono sagomate per una perfetta visualizzazione degli oggetti eventualmente recuperati durante l’avventura su ciascuno dei dischi.

I commenti del Topo di Ludoteca 

Missione nello spazio è un librogame che risponde bene allo scopo per cui è stato creato. Come gli altri libri della collana La mia prima avventura, anche questo libro è coinvolgente e in grado di appassionare bambini di diversa età, da soli o in compagnia di fratelli e/o genitori. 

Missione nello spazio

Tra gli aspetti meno positivi si può notare la scelta di un linguaggio leggermente più specifico. Specialmente con i bambini più piccoli, sarà necessario dare qualche spiegazione in più per parole come reattore, radar o meteoroide. Tuttavia, la natura giocosa della storia, le splendide illustrazioni e la comodità di utilizzo del libro permettono di non appesantire mai lo svolgimento dell’avventura ed è un librogame che può essere regalato anche a bambini poco avvezzi al genere fantascientifico.

Missione nello spazio

Come gli altri libri della collana La mia prima avventura, anche Missione nello spazio è generalmente adatto a un pubblico di bambini dai sei anni in su, ma anche più piccoli se già abituati al mondo dei giochi o dei librigame, ed è tranquillamente giocabile e godibile anche da avventurieri più grandi.

Grazie a dV Giochi per la copia recensione.


Puoi trovare giochi da tavolo e molti altri prodotti sul nostro store di fiducia, getyourfun.it!

La mia prima avventura: Missione nello spazio

7.5

Valutazione complessiva

7.5/10

Pro

  • Libro coinvolgente con un'avventura interessante
  • Ottima continuità con gli altri titoli della collana

Contro

  • Linguaggio che richiede una minima familiarità con il mondo sci-fi