Per i più piccoli – Familou

Familou è un gioco cooperativo per 2-4 giocatori dai 5 ai 10 anni di durata contenuta, livello di difficoltà medio-basso e ottima grafica.

Djeco è da sempre un editore in grado di sfornare ottimi prodotti per i più piccoli, che uniscono un flusso di gioco interessante a grafica e materiali di buon livello. Familou, un gioco cooperativo il cui scopo è il salvataggio di famiglie di animali, non fa eccezione. Secondo le indicazioni della scatola, questo titolo è giocabile dai cinque a dieci anni, ma mi sento di consigliarlo senza particolari problemi anche a bambini più piccoli purché sappiano distinguere i numeri fino a 6.

Breve panoramica del gioco

In Familou, da due a quattro giocatori collaborano per rimettere insieme sette famiglie di animali prima che arrivi il lupo. A turno, ogni giocatore deve giocare una carta, iniziando una nuova famiglia o giocando un membro di una famiglia già presente sul tavolo di numero immediatamente inferiore o superiore a quelli già presenti. Se un giocatore non può giocare una carta, si scopre una carta Lupo. Il lupo è composto da sei carte e, se viene completato prima che i giocatori abbiano riunito le sette famiglie, la partita è persa. Ogni partita ha una durata di circa dieci minuti e la spiegazione è piuttosto veloce, quindi si tratta di un gioco dalle ottime tempistiche per il target di età previsto.

Materiali e grafica

Familou si presenta come una scatola compatta di dimensioni 11,5 x 8,5 cm, ossia leggermente più grande rispetto a un normale mazzo di carte da gioco. Il gioco include 42 carte con i membri della famiglia (sette famiglie con sei membri ciascuna) più sei carte Lupo quadrate. Le illustrazioni sono di buon livello, adatte al pubblico di riferimento, ma senza avere un taglio particolarmente infantile. I numeri sono ben in vista negli angoli superiori e in basso sono illustrati tutti i membri della famiglia per avere una miglior visualizzazione di ciò che può accadere sul tavolo. La generosità delle dimensioni delle carte e la grafica ben curata permettono a Familou di essere giocato senza problemi anche dai più piccoli.

Familou Djeco

I commenti del Topo di Ludoteca

Familou si inserisce molto bene nel filone dei giochi cooperativi per i più piccini. Ogni partita richiede non più di dieci minuti e si può giocare anche due o tre volte di seguito senza che il bambino si annoi. A differenza di altri giochi, tuttavia, è meno indicato per il gioco in solitario. Sulla scatola è indicato un range di età tra i cinque e i dieci anni. Con i bambini più pazienti è possibile intavolarlo anche prima, poiché non si tratta di un titolo complicato e l’ergonomia è molto buona anche per i giocatori più precoci, mentre per i più grandi il titolo è un po’ troppo semplice, soprattutto per i bambini già avvezzi al mondo dei giochi da tavolo.

Ciò naturalmente cambia molto per ogni singolo caso, e qualche fratello o sorella maggiore un po’ più grande potrebbe avere la pazienza di far giocare fratellini e/o sorelline anche se il gioco è piuttosto semplice.

Per concludere, un piccolo suggerimento. Giocando in due, in alcuni casi la partita si blocca: non è possibile giocare altre carte e si perde automaticamente. Una possibile soluzione è, all’arrivo del lupo, cambiare una carta riponendo una carta dalla mano in fondo al mazzo e pescandone una nuova.

Facebook Comments

7

Voto complessivo:

7.0/10

Pro

  • Flusso di gioco semplice
  • Adatto anche ai più piccoli
  • Illustrazioni e grafica
  • Partite veloci

Contro

  • Non troppo adatto a bambini già abituati a giocare
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Fuorisalone Gioco
Fuorisalone gioco – La Recensione

Chiudi