Le novità di Devir Italia per Lucca Comics and Games 2019

Oggi vi presentiamo le novità dell’editore Devir Italia per Lucca Comics and Games 2019.

Anche quest’anno Lucca Comics and Games si preannuncia un evento ricco di novità per tutti gli appassionati di giochi da tavolo. Oggi vi presentiamo i nuovi titoli che Devir Italia proporrà alla manifestazione.

Hadara

Gioco di civilizzazione di durata contenuta e difficoltà non elevata, in cui dovrete far prosperare la vostra civiltà nel corso di tre epoche. I settori da sviluppare sono cinque e il gioco si basa sulla pesca di carte. Il settore disponibile per lo sviluppo varia nel corso dei turni. Con questa premessa, saranno le vostre decisioni su come svilupparvi al meglio e le alleanze che creerete a forgiare il futuro, in un titolo dalla componentistica molto colorata che dalla descrizione parrebbe molto interattivo.

Hadara Devir Italia

Optimus

Gioco roll and write nominato per il Kennerspiel 2018. Il giocatore attivo lancia sei dadi e può utilizzarne tre; gli avversari potranno sfruttare i dadi che ha scartato. In questo modo si procede a crocettare caselle sulla propria plancia tentando di ottimizzare le combo. Un titolo adatto a tutti, molto strategico e dotato anche di modalità in solitario.

Optimus Devir Italia

Copenhagen

Un titolo di piazzamento tessere in cui dovrete ricreare le facciate delle tipiche abitazioni colorate della capitale danese. Tramite carte otterrete tessere in stile tetris e dovrete massimizzare i punti vittoria e i bonus ottenuti con il piazzamento. L’aspetto grafico è molto allettante. Consigliato a partire da 8 anni, per divertirsi con tutta la famiglia.

Copenhagen Devir Italia

Paris: La Cité de la Lumière

Un titolo di breve durata per due giocatori ambientato nella capitale francese all’epoca dell’Esposizione Universale. L’elettricità è l’innovazione del momento e, tramite un meccanismo di piazzamento tessere, dovrete posizionare i vostri edifici in modo che ricevano più luce possibile dai lampioni.

Paris Devir

Il gioco è diviso in due fasi; nella prima si crea la mappa di gioco, posizionando tessere costruzione (ve ne sono di quattro tipi) al fine di avere spazi costruzione del proprio colore nei punti più favorevoli. Nella seconda fase si costruiscono gli edifici. Un puzzle game adatto anche ai bambini più grandi.

LEGGI ANCHE...
Paris: la cité de la lumière - Recensione

La viña

Gioco di carte per famiglie in cui raccogliere le migliori uve da consegnare alle vinerie locali. Ogni vineria ha le proprie richieste che i giocatori dovranno soddisfare. Il gioco consiste nello spostarsi lungo un percorso e raccogliere grappoli fini ad arrivare a effettuare la consegna, A quel punto dovrete disporre dei requisiti richiesti per poter ottenere punti vittoria. Procedere velocemente consente di scegliere per primi, ma che va piano raccoglie di più. Un buon gioco di strategia a partire dagli 8 anni.

La Vina Devir Italia

Sword and sorcery: verso le tenebre

Si tratta di un’espansione per Sword and sorcery, gioco cooperativo di combattimento con miniature ad ambientazione fantasy per 1-5 giocatori. Verso le tenebre aggiunge nuovi nemici, mappe modulari e le carte per il secondo atto della campagna (divisa in tre parti). Un titolo molto ben strutturato per gli appassionati del genere.

LEGGI ANCHE...
Le novità di dV Giochi a Lucca Comics and Games 2019

Inoltre, presso lo stand di Devir Italia a Lucca Comics and Games 2019 potrete provare due titoli già presentati in precedenza: I ciarlatani di Quedlimburgo e Hero Realms. Non ci resta che augurarvi buon divertimento!

Facebook Comments

Barbara Parutto

Fin da bambina Barbara è stata una grande appassionata di giochi da tavolo ed è cresciuta con i classici degli anni '80 e '90. Con il suo compagno ha iniziato a giocare a Magic e da lì al loro primo boardgame il passo è stato breve. Hanno una collezione di circa 300 giochi.Il topo di ludoteca è nato nella scatola di un gioco da tavolo, dove di notte si ritira per dormire. È molto curioso e ogni volta che vede un gioco nuovo gli fremono i baffi per la voglia di provarlo.