App di Terraforming Mars – Recensione

L’app di Terraforming Mars offre diverse opzioni di gioco, non tutte soddisfacenti: è perfetta per il gioco in solitario, mentre la modalità online lascia un po’ a desiderare…

Terraforming Mars è da tempo al terzo posto della classifica di Boardgamegeek.com e i fan del gioco da tempo aspettavano la possibilità di giocare anche in digitale. La prima versione del capolavoro del designer svedese Jacob Fryxelius è stata rilasciata su Steam circa un anno e mezzo fa, nell’ottobre del 2018. È poi seguita una fase beta su Android e iOS e il rilascio vero e proprio è avvenuto lo scorso dicembre. 

La versione su Steam ha un prezzo piuttosto elevato, 19,99€, ma è spesso in offerta o disponibile tramite Humble Bundle. Tuttavia, la spesa è piuttosto impegnativa e consigliamo di leggere bene la recensione prima di proseguire con l’eventuale acquisto su Steam.

App di Terraforming mars

L’app di Terraforming Mars, nella sua versione Android (utilizzata per la scrittura di questa recensione), ha un peso superiore ai 96 MB; ciò significa che è meglio sfruttare la connessione Wi-Fi casalinga per evitare di pesare troppo sul bundle di dati. Per giocare online è necessario disporre di un account Asmodee creabile subito dopo aver toccato Gioca Online. Naturalmente, è possibile utilizzare un account Asmodee già creato in precedenza con un’altra app, ad esempio Twilight Struggle. Torneremo in seguito sul gioco online.

Panoramica del gioco

Terraforming Mars è un gioco basato su carte e questo fattore si riflette molto bene anche nell’app e nella sua concezione generale. Le regole sono riprodotte correttamente e non ci sono grossi bug o problemi con le combo di carte. Alcuni bug piuttosto rari sono stati eliminati con i vari aggiornamenti (al momento l’ultimo aggiornamento è quello alla versione 1.1368) e sicuramente altri verranno corretti, se dovessero essere rilevati. L’applicazione presenta tre modalità di gioco: locale, solitario e online.

Per il momento non sono disponibili espansioni, anche se Asmodee Digital ha dichiarato di essere in fase di studio. Esaminiamo ogni modalità nel dettaglio.

App di Terraforming Mars: Modalità locale

In modalità locale è possibile sfidare l’IA o giocare in più giocatori sullo stesso dispositivo, passandoselo di turno in turno. Questa modalità raggiunge il suo massimo sfidando quattro giocatori gestiti dall’IA al livello più difficile, una buona sfida per giocatori di livello medio, ma abbastanza abbordabile per i più esperti. Diversi giocatori si sono lamentati chiedendo una IA più competitiva ed è un aspetto sul quale Asmodee Digital potrebbe investire in futuri aggiornamenti. Tuttavia, le partite sono sempre interessanti, non ci sono problemi con le carte o con regole sbagliate e l’ottima grafica aumenta la gradevolezza del gioco.

Dalle opzioni è possibile regolare la velocità delle animazioni, attivare o disattivare lo zoom al posizionamento delle tessere e così via. Le opzioni predefinite, tuttavia, sono probabilmente la scelta migliore nella maggior parte dei casi. Inoltre, il lavoro di gestione dei turni dell’IA viene effettuato molto bene: i turni sono piuttosto rapidi e l’app mostra con chiarezza ciò accade. Molto gradevole dal punti di vista grafico anche il conteggio finale dei punti. L’unico problema, che si riflette anche nelle altre modalità, è il tempo necessario per il caricamento delle partite salvate.

LEGGI ANCHE...
Through The Ages Mobile: un'app da 10 e lode!

Inoltre, lasciar spegnere lo schermo spesso comporta la chiusura dell’app per la gestione della RAM del dispositivo, costringendo il giocatore a ricominciare da capo.

App di Terraforming Mars: Modalità solitario

La modalità solitario è forse la modalità meglio interpretata in questa app. Il sistema di gioco è simile a quello della modalità locale e le regole sono implementate correttamente. Raggiungere il massimo dei parametri di terraformazione in sole 14 generazioni non è facile e l’utilizzo dell’app può rappresentare un discreto risparmio di tempo rispetto all’utilizzo della scatola, anche se tra i tempi di setup ridotti e il gioco molto rapido, io continuo a preferire la scatola, ove possibile. Ma se vi venisse voglia di un bel solitario in coda alla posta o sul treno, l’app può giungere in vostro soccorso!

Inoltre, l’ottima implementazione della modalità solitario potrebbe spingere altri produttori – o la stessa Asmodee Digital – a implementare maggiormente le versioni in solitario di diversi giochi da tavolo, che hanno spesso il difetto di necessitare di tempi di setup eccessivamente lunghi per mettersi a giocare da soli.

App di Terraforming Mars: Modalità online

La modalità online rappresenta il tasto dolente dell’app di Terraforming Mars. Se il funzionamento cross-platform è garantito (è possibile giocare da versione Steam vs Android/iOS e viceversa), lo stesso non si può dire della modalità asincrona, solitamente la più utilizzata durante il gioco online. Durante le normali azioni, in cui i giocatori si alternano, tutto funziona bene nella maggior parte dei casi (ma con un problema non da poco di cui parlerò a breve). Invece, quando i giocatori draftano le carte, sia all’inizio del gioco che tra una generazione e l’altra, il processo diventa un supplizio perché spesso è come se il gioco non salvasse il progresso e ci si ritrova a draftare più e più volte la stessa carta prima di poter effettivamente procedere.

Si tratta di un problema di programmazione dell’app: succede lo stesso sia tra utenti della stessa piattaforma, sia durante partite in cross-platform. Come se ciò non bastasse, c’è un altro problema: in modalità asincrona, l’app non visualizza le azioni degli avversari. Il tutto funziona perfettamente durante le partite in tempo reale, ma uno dei vantaggi del giocare online dovrebbe essere quello di poter svolgere il proprio turno quando si ha tempo, senza dover sottostare al vincolo di essere tutti online allo stesso momento.

LEGGI ANCHE...
Versione digitale di Raiders of the North Sea - Recensione

Se si desidera giocare esclusivamente online in modalità asincrona, è difficile raccomandare l’acquisto dell’app perché l’esperienza di gioco risulta spesso piuttosto frustrante.

Le considerazioni del Topo di Ludoteca

L’app di Terraforming Mars è un tentativo che si può dire riuscito a metà. Il gioco in solitaria e contro la AI funzionano molto bene, mentre il gioco online in modalità asincrona è mal congegnato.

Tuttavia, per tutte le situazioni in cui si desidera giocare senza avere la scatola a disposizione è possibile sfidare l’IA o tentare la terraformazione in solitaria approfittando dell’esperienza completa del gioco base, in attesa delle espansioni.

L’app di Terraforming Mars è stata provata su tablet consumer Android (Huawei Mediapad T5).


Appassionato di Terraforming Mars? Potrebbe essere il momento giusto per provare queste plance giocatore per non far sfuggire i cubetti o l’ultima espansione, Terraforming Mars: Turmoil!

App di Terraforming Mars

7.8

Esperienza di gioco

8.0/10

Rigiocabilità

8.5/10

Aspetto tecnico

7.0/10

Pro

  • Buona riproduzione del gioco
  • Eccellente modalità solitario
  • Grafica coinvolgente e non banale

Contro

  • Funzionamento del gioco online asincrono scadente
  • Prezzo elevato rispetto ad altri giochi